MCP Conseil
Il blog per raggiungere l'indipendenza energetica

Accumulatori per fotovoltaico per l’indipendenza energetica

Accumulatori per fotovoltaico: il giusto passo verso un’energia sempre più “green”.

Un numero sempre più grande di famiglie si affida ad un impianto fotovoltaico per la produzione energetica della propria casa. Perché?

Prima di tutto ci si preoccupa per il futuro del nostro pianeta e quindi del rispetto per l’ambiente, inoltre è diventato sempre più necessario arginare i costi delle bollette.
L’utilizzo di fonti rinnovabili di energia consente di ridurre notevolmente la propria impronta ecologica, abbattendo le emissioni di anidride carbonica in atmosfera e le conseguenze ad esse legate come i fenomeni dell’effetto serra e del riscaldamento globale.

E poi il fotovoltaico conviene! Installando un impianto fotovoltaico con accumulo si può arrivare a produrre fino al 90% di energia necessaria per la propria abitazione, riducendo i costi al minimo! Inoltre è possibile beneficiare delle detrazioni fiscali.

Ma cos’è esattamente un impianto fotovoltaico con accumulo? E come funziona?

L’impianto fotovoltaico con accumulo è un sistema che permette che la potenza prodotta dall’impianto fotovoltaico venga sempre utilizzata nel migliore dei modi e
mai dispersa.
Prima della diffusione di questo sistema, infatti, non era possibile sfruttare tutta l’energia prodotta dal fotovoltaico in quanto, in mancanza di un fabbisogno diretto, l’energia non era stoccabile. In assenza di un accumulo di energia elettrica nelle ore notturne, quando l’energia prodotta dai pannelli solari non è più sufficiente, si doveva per forza ricorrere alla tradizionale rete elettrica, pagando ovviamente in bolletta la corrente elettrica utilizzata.

Accumulatori per fotovoltaico

Per questa ragione sono nati gli accumulatori per fotovoltaico : quest’ultimi, infatti, riescono a sfruttare a pieno la corrente prodotta durante le ore di irraggiamento solare semplicemente collegando l’impianto fotovoltaico ad una batteria che è capace di accumulare la corrente da utilizzare durante le ore notturne.

Le batterie utilizzate per l’accumulo di energia prodotta da impianti fotovoltaici consentono quindi di immagazzinare il surplus di energia prodotta durante il giorno per essere sfruttata durante la sera o la notte, quando si ha il minimo irraggiamento solare.
In questo modo si può decidere di restare collegati alla rete nazionale per prelevare energia nel caso in cui ci siano problemi con i pannelli solari o le batterie siano scariche, oppure staccarsi completamente dalla rete elettrica, producendo l’energia necessaria autonomamente, ottimizzando così l’autoconsumo e massimizzando l’investimento fatto per l’installazione.

Con un impianto fotovoltaico ad accumulo è possibile diminuire considerevolmente l’impatto sulle spese elettriche: sfruttando anche di notte l’energia elettrica immagazzinata durante il giorno, aumenta il guadagno per autoconsumo e ci si può rendere indipendenti dalla rete nazionale. Di conseguenza non si è più soggetti ai continui aumenti del costo dell’energia.

Non ci sono dubbi che gli accumulatori per fotovoltaico siano la scelta ideale per la produzione di energia per le proprie mura domestiche.

Inoltre, se avete già installato un impianto tradizionale non preoccupatevi! Le batterie di accumulo si possono integrare ed installare in un secondo momento!

Come funzionano gli accumulatori per il fotovoltaico?

Gli impianti fotovoltaici con accumulo, al contrario degli impianti tradizionali, offrono una copertura totale del fabbisogno energetico giornaliero, eliminando la necessità di far riferimento alla rete energetica nazionale.
L’abitazione infatti durante l’arco della giornata, ha diverse necessità di copertura energetica, le batterie di accumulo permettono di immagazzinare l’energia e di gestirla e distribuendola in modo ottimale.

accumulatori-per-fotovoltaico-sonnen

Durante la mattina si ha una produzione di energia minima, ma un alto consumo di energia.
All’alba l’impianto fotovoltaico comincia a produrre energia, che non abbastanza da coprire i consumi mattinieri. Le batterie di accumulo forniscono la parte mancante con l’energia immagazzinata il giorno prima.
Durante il giorno si ha, al contrario, un’alta produzione di energia e bassi consumi o intermittenti. Quindi la batteria accumula energia quando viene prodotta in eccesso, ma è anche pronta a fornirla immediatamente non appena i consumi si alzano oltre la produzione, evitando acquisti e/o distacchi di rete.
La sera di ha una bassa produzione di energia ed alti consumi in quanto la maggior parte dei consumi familiari sono concentrati durante le ore serali quando l’impianto fotovoltaico sta ormai per spegnersi.
La batteria di accumulo riesce a coprire il fabbisogno energetico con l’energia accumulata durante il giorno dando inoltre il comfort di una maggior potenza disponibile.

Come scegliere il migliore accumulatore per fotovoltaico?

Ora che abbiamo una panoramica sul mondo del fotovoltaico con accumulo, quale tipologia di batteria è meglio scegliere?
Ogni abitazione ha le proprie esigenze energetiche. Per questo è necessario scegliere una batteria progettata per essere modulare ed adattabile alle diverse necessità e con un’alta durabilità.

Il sistema di sonnenBatterie, azienda tedesca market leader europeo per i sistemi di accumulo intelligenti al litio, può soddisfare interamente i bisogni energetici in quanto è stato progettato con la più innovativa ed affidabile tecnologia, garantita dall’utilizzo di batterie al litio-ferro-fosfato, tra le più sicure e tecnologicamente avanzate disponibili sul mercato.

Il sistema di accumulo di Sonnen è un sistema all-in-one plug & play.

Si installa in sole due ore e da subito per il cliente si apre una finestra di controllo sull’intero impianto elettrico di casa.

Le batterie di sonnen sono adattabili a tutti i tipi di abitazione ed integrabili a tutti i tipi di impianti preesistenti.
Offrono un’ottima soluzione in fatto di durabilità con 10 anni di garanzia e una vita utile di 10’000 cicli di ricarica che, considerando un ciclo di carica-scarica giornaliero, può durare oltre 25 anni.
Il sistema completo di storage di Sonnen diventa il fulcro dell’impianto elettrico di casa: fornisce informazioni su quanto sta producendo l’impianto, su quanto si sta consumando e sul livello di autonomia raggiunta.

Inoltre, dispone di un sistema di consultazione delle previsioni meteo che fornisce indicazioni su quanto produrrà l’impianto fotovoltaico nei tre giorni successivi e quanta energia verrà consumata.
Infine con la SonnenApp sul tuo smartphone o tablet potrai tenere sotto controllo sia i consumi che la produzione di energia, monitorando in tempo reale gli elettrodomestici di casa.

Compila il modulo seguente per ricevere maggiori informazioni sugli accumulatori per fotovoltaico sonnenBatterie!

Compila il modulo per maggiori informazioni

Accetto la vostra Privacy Policy*

COMMENTI
0
Lascia un commento

POST CORRELATI