MCP Conseil
Il blog per raggiungere l'indipendenza energetica

La smart home per vivere meglio e consumare meno

Cresce sempre più la domanda di dispositivi di automazione e di efficientamento nelle case grazie ai benefici che possono portare nelle nostre vite e al nostro ambiente

Nella nostra vita quotidiana, abbiamo adottato un approccio sempre più smart che ci permette di semplificare lo svolgimento dei nostri compiti o di essere più efficienti nelle nostre azioni: basti pensare a tutti i vantaggi che ci porta uno smartphone, che ci permette di reperire con rapidità le indicazioni stradali per raggiungere la meta desiderata, quando prima bisognava comprare un dispositivo apposito… E il bello è che non fa solo quello! La filosofia smart pervade sempre più ambiti fino a raggiungere le nostre case.

Se un tempo sistemi automatici e domotici apparivano come prodigi futuristici, oggi la smart home è più diffusa di quanto si pensi (57 milioni in Europa e 82 in America), tant’è che sta diventando una delle principali sfide del mercato immobiliare: è sempre più forte una richiesta di innovazione tecnologica al servizio di una migliore qualità del living. Ma non solo.

Cosa rende una casa smart?

Una casa diventa smart a fronte dell’installazione di uno o più sistemi per permettere automazioni e controllo intelligente dell’impiantistica e dei dispositivi presenti in un’abitazione (luce, riscaldamento, elettrodomestici, condizionatore, ecc), centralizzando le funzionalità in strumenti che possono essere utilizzati anche da remoto, come ad esempio applicazioni per smartphone, o che sono capaci di prendere decisioni ‘autonome’ per ottimizzare la qualità abitativa sulla base dei parametri programmati. Tutto a favore della facilità, efficienza e benessere!

I sistemi di smart home lavorano nell’ambito della sicurezza, dell’energia, su porte e finestre, salute, elettrodomestici e robotica: le possibilità di controllo e automazione offerte da queste integrazioni rendono certamente la vita domestica più comoda, ma permettono anche una maggiore efficienza in termini di consumi, con un benessere per sé stessi, per le proprie tasche e per l’ambiente.

Smart Energy

I Building Energy Management Systems (BEMS) sono integrazione pensate appositamente per l’ottimizzazione dei consumi e prevedono diversi modi per aumentare la propria efficienza energetica:

  • da una parte si lavora sulla prevenzione degli sprechi, con sistemi di controllo remoto per l’accensione e lo spegnimento di impianti ed elettrodomestici, complessi di sensori per monitorare le condizioni dell’ambiente, in grado di comunicare con i sistemi di supervisione, che utilizzano queste informazioni per interventi mirati volti all’efficientamento;
  • dall’altra parte si punta a utilizzare queste tecnologie per rendere più facile l’integrazione di impianti per la produzione e il consumo di energia da fonti rinnovabili.

Come vivere smart

I BEMS permettono così di rendere la propria casa più smart e green, senza rinunciare al comfort abitativo, anzi offrendo possibilità di incrementarlo. sonnenBatterie è il sistema d’accumulo fotovoltaico, che integrato con l’impianto fotovoltaico permette di rivoluzionare le abitudini di produzione e consumo di energia in casa propria: grazie alla capacità dell’innovativo sistema di accumulo di sonnen, è possibile accumulare l’energia in eccesso prodotta dai pannelli fotovoltaici, che viene poi utilizzata quando l’impianto è inattivo. sonnenBatterie si dimostra efficiente non solo grazie alle batterie al litio ferro fosfato, ma anche grazie all’Energy Management System che lo rende davvero smart e ideale per questi nuovi trend abitativi: è infatti in grado di ottimizzare la produzione e il consumo d’energia, monitorando le performance dell’impianto e le abitudini di consumo degli abitanti, connettendosi a internet per ottenere informazioni sulle previsioni meteo per calcolare le ore di sole a disposizione nella giornata e inferfacciandosi con elettrodomestici smart per sfruttare appieno i surplus d’energia prodotti dall’impianto.

 

Con sonnenBatterie si possono coprire fino all’80% dei consumi di elettricità, grazie alla capacità del sistema d’accumulo fotovoltaico e del suo Energy Management System.

Compila il modulo per maggiori informazioni

Accetto la vostra Privacy Policy*

COMMENTI
0
Lascia un commento

POST CORRELATI