Quanto produce un impianto fotovoltaico da 3 kW

Come calcolare la produzione giornaliera di un impianto fotovoltaico da 3 kW

Calcolare la produzione giornaliera di un impianto fotovoltaico domestico non è per niente semplice: il susseguirsi delle stagioni, le nuvole e le condizioni atmosferiche rendono imprevedibile la resa dei pannelli solari.

Quali sono dunque i fattori che più modificano le prestazioni dei moduli fotovoltaici e come si fa a determinare il volume di energia necessario per alimentare la propria casa?

Continua a leggere per scoprire a quanto ammonta la produzione giornaliera di un impianto fotovoltaico da 3 kW (la tipologia di impianto ottimale per coprire il fabbisogno energetico di una famiglia italiana di 4 persone).

Produzione giornaliera di un impianto fotovoltaico da 3 kW

Le variabili della produzione giornaliera di un impianto fotovoltaico da 3 kw

1. Il luogo di installazione

La prima variabile da tenere in considerazione per calcolare la produzione di un impianto fotovoltaico di 3 kw è la latitudine di installazione.

Infatti l’impianto, se installato in zone ad ampio irraggiamento solare, come il sud Italia, offrirà prestazioni più elevate rispetto allo stesso installato nel nord. Secondo le stime, un impianto da 3kw installato nel meridione produce circa il 20% in più rispetto allo stesso installato in regioni più fredde.

2. Il rendimento dei pannelli fotovoltaici e la temperatura di funzionamento

Un’altra variabile che influisce sulla produzione di un impianto da 3 kw è la prestazione dei pannelli.

Appena installati, i moduli fotovoltaici hanno un’eccellente resa che però diminuisce ogni anno di circa lo 0,8%. Inoltre, anche la temperatura di funzionamento influisce sensibilmente sull’efficienza dei pannelli: se la temperatura circostante è più alta della temperatura ideale di rendimento (20-25°), aumenta il surriscaldamento dei pannelli che diminuiscono la produzione di energia solare.

3. La stagione

Un altro elemento che influenza la produzione giornaliera di un impianto fotovoltaico da 3 kW sono sicuramente le previsioni metereologiche e la stagione.

Infatti in inverno, durante le giornate buie e nuvolose, l’impianto può persino non produrre energia. Al contrario, durante una giornata primaverile ben soleggiata, l’impianto può arrivare a produrre fino a 20 kWh al giorno.

Come sfruttare la produzione giornaliera di un Impianto Fotovoltaico da 3 kW

Nonostante i numerosi fattori incostanti che influiscono sulla produzione di un impianto fotovoltaico, ad oggi possiamo ottenere delle stime attendibili sulla produzione media giornaliera incrociando dati empirici su impianti già monitorati con le stime di laboratorio.

Analizzando i dati lungo tutta la nostra penisola si valuta che un impianto da 3 kW produce ogni giorno circa 11 kWh di energia, da utilizzare immediatamente sul posto. È però fondamentale ricordarsi che questo dato riporta una media annuale in quanto la produzione giornaliera di un impianto fotovoltaico da 3 kw è molto discontinua sia a causa della variabilità del meteo che dagli andamenti orari dei consumi domestici.

Per risolvere questa incostanza ed aumentare sensibilmente la quota di autoconsumo, entra in gioco l’accumulatore per fotovoltaico che, con la sua tecnologia innovativa, immagazzina l’energia solare prodotta nei giorni di maggior irraggiamento e la distribuisce quando l’impianto non è in funzione.

In questo modo non solo potrai utilizzare solo energia autoprodotta con un conseguente risparmio in bolletta, ma potrai immagazzinare una mole di energia tale da renderti definitivamente indipendente dalla rete nazionale.

Vuoi ottimizzare la produzione giornaliera del tuo impianto fotovoltaico da 3 kW?

Contattaci subito per avere maggiori informazioni sui nostri sistemi di accumulo!

aggiungi l'indipendenza elettricacon sonnenBatterie

Scegli le batterie fotovoltaiche e raggiungi facilmente anche tu il tuo fabbisogno energetico

Richiedi ora maggiori informazioni sulle sonnebatterie