MCP Conseil
Il blog per raggiungere l'indipendenza energetica

3 mosse per aumentare il Risparmio Energetico della tua Casa

I costi energetici si fanno sempre più alti e variabili? Cerchi un modo pulito e sicuro per migliorare l’efficienza energetica domestica? Leggi questo articolo e scopri come aumentare davvero il risparmio energetico della tua casa.

risparmio-energetico

1. Controlla la classe energetica dei tuoi dispositivi

La prima piccola mossa per aumentare il risparmio energetico della propria abitazione è sicuramente quella di verificare la classe di efficienza energetica di ogni impianto ed elettrodomestico.

Da qualche anno infatti ogni dispositivo elettronico deve per obbligo essere fornito di un’etichetta energetica che riporta il valore di efficienza e altre informazioni utili come il consumo in chilowatt. Anche gli impianti domestici come ad esempio climatizzazione, ventilazione e illuminazione devono essere classificati, determinando così la classe energetica dell’edificio.

Possedere un’abitazione con il più alto grado di risparmio energetico ti consente di abbassare i costi della bolletta e non solo. Una casa di classe A infatti possiede in media un valore commerciale più alto del 35% rispetto a una di classe media.

2. Integra sistemi intelligenti di domotica

Un ulteriore passo verso il risparmio energetico della tua casa può essere quello di installare un sistema intelligente per la gestione di tutti gli apparecchi domestici.

Un impianto domotico trasforma la casa in una smart home. In altre parole rende i dispositivi capaci di svolgere funzioni in modo parzialmente autonomo in base al fabbisogno energetico o alla programmazione dell’utente. Un sistema di questo tipo ti permette di monitorare costantemente i consumi anche da remoto, per impostare così una strategia ottimale per ridurre i consumi energetici.

La strategia migliore è quella di scegliere impianti con tecnologia domotica già integrata, in modo da non avere spese aggiuntive che potrebbero allontanere dal risparmio energetico.

Scopri il sistema di storage all-in-one di sonnen con sistema di monitoraggio integrato!

3. Installa un impianto fotovoltaico con accumulo

Per raggiungere davvero il massimo risparmio energetico per la tua casa però, la mossa fondamentale è solamente una: liberarsi del tutto delle fonti fossili azzerando definitivamente la bolletta elettrica.

L’impianto fotovoltaico con accumulo è il sistema ideale per raggiungere l’autonomia energetica. Tramite i pannelli fotovoltaici potrai produrre autonomamente l’energia elettrica direttamente dal tetto di casa e con una batteria fotovoltaica potrai immagazzinarla e utilizzarla quando ne hai più bisogno, anche quando l’impianto non è in funzione.
Con una sonnenBatterie integrata ad un impianto solare ben dimensionato è possibile raggiungere fino al 75% di autonomia energetica.

Ma sonnen, azienda leader europeo nel settore dell’energy storage, sogna di rendere l’energia rinnovabile accessibile a tutti, così ha studiato un’offerta che permette ai suoi Clienti di arrivare fino al 100% di autonomia energetica azzerando la bolletta elettrica.

Entrando a far parte della sonnenCommunity, potrai accedere a diversi servizi, come il monitoraggio da remoto, la compatibilità a tecnologie domotiche, passando ad un nuovo sistema di gestione interamente alimentato da energia 100% rinnovabile.

Scopri subito come entrare nella sonnenCommunity!

Vuoi aumentare il risparmio energetico della tua casa? Affidati a sonnen e azzera la bolletta!

Compila il modulo per maggiori informazioni

Accetto la vostra Privacy Policy*

COMMENTI
0
Lascia un commento

POST CORRELATI